Scegli le aree di tuo interesse.
Lasciati ispirare nel tuo viaggio alla scoperta dell’Ossola

Open tool

Val d'Ossola

Scenari impensabili vi attendono e noi vi accompagneremo nel vostro viaggio attraverso esperienze uniche.

L'Ossola è una vallata alpina di rara bellezza, situata al confine estremo tra Italia e Svizzera, in quella punta del Piemonte che sembra non appartenere a nessun padrone: una terra sorprendentemente autentica e dalla natura selvaggia.

Ad un primo sguardo si è meravigliati dalla varietà nascosta dietro al nome Ossola: borghi antichi in cui vivere un passato che è ancora presente, silenziosi altopiani da cui contemplare panorami mozzafiato, ghiacciai perenni, cime vertiginose, centinaia di laghetti alpini e ben 7 valli, ognuna con una propria storia e identità ben definite.
L'esplorazione di una tale varietà rende ogni visita unica e irripetibile.

La cittadina più importante è Domodossola, antichissima capitale già ai tempi dei Leponzi. Dal suo borgo medievale dall'atmosfera poetica è possibile raggiungere in poco tempo gli angoli più remoti di ogni valle.
Altre culture e altre epoche vi attendono nel corso del vostro viaggio, dalle case Walser in valle Formazza ai paesini tipicamente alpini dell'alta valle Antrona, dai borghi curati della valle Vigezzo ad un'altra cultura Walser, quella anzaschina, senza dimenticare Vogogna, con il suo maestoso castello visconteo.

Una veduta tipica di una paesaggio alpino incontaminato. I Laghi del Busin e sullo sfondo il Monte Giove.

 

Sulle alture vi attende una natura incantevole e al tempo stesso selvaggia, dove il vostro spirito riscoprirà l'elemento “acqua” in tutte le sue forme: il ghiaccio che ha scavato orridi impressionanti, la neve che d'inverno trasforma l'Ossola in una splendida location per gli sport invernali, piccoli ruscelli che formano centinaia di pozze alpine dai colori vibranti, sorgenti da cui sgorgano acque ricche di minerali vitali, calde fonti termali in cui ritrovare la pace dei sensi, l'acqua come fonte di energia per l'uomo, che ha costruito imponenti dighe e centrali idroelettriche dall'ammirevole architettura.
Proprio dalla diga di Morasco, in alta valle Formazza, si stacca il salto d'acqua più alto d'Europa, la spettacolare cascata del Toce.

 

Uno spettacolo unico al mondo: gli stambecchi in equilibrio sulla diga del Cingino, in Vall'Antrona

 

E se vi sembra di aver già visitato paesaggi simili, vi basti pensare che una piccola farfalla, l'Erebia Christi, ha scelto di vivere qui e solo qui, oppure che i nostri stambecchi si inerpicano sui 90° della parete della diga del Cingino, in alta valle Antrona, in cerca del sale di cui sono ghiotti.

Scenari impensabili vi attendono e noi vi accompagneremo nel vostro viaggio attraverso esperienze uniche.